Il latte della Val Camonica per un'ottima crema pasticcera

La crema pasticcera? Preparatela con il buon latte della Val Camonica!

Il latte della Val Camonica, grazie alla sua genuina bontà, si presta bene a tantissime ricette differenti, dalle più complesse a quelle meno laboriose.
Oggi vogliamo proporvene una davvero semplice, che però avrà il gusto naturale delle valli del bresciano a renderla davvero unica!
Stiamo parlando della crema pasticcera, famosa tanto quanto utilizzata per la preparazione di molti dolci, ad esempio come ripieno per i bignè o farcitura per una torta al pan di spagna.

L'occorrente:

500 ml di latte della Val Camonica intero
50 gr di farina
150 gr di tuorlo d'uovo (corrispondente a circa 8 uova)
1 baccello di vaniglia
180 gr di zucchero
30 minuti di tempo libero

Il procedimento:

Incidete il baccello di vaniglia per prelevarne i semi, che raccoglierete in una ciotola insieme allo zucchero
Scaldate il latte della Val Camonica in un pentolino, insieme alla bacca di vaniglia svuotata.
Non appena arriverà a bollore potrete spegnere il fuoco e nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero.
Quando il composto avrà una consistenza spumosa, incorporatevi pian piano la farina ben setacciata fino ad incorporarla perfettamente.
A questo punto basterà riaccendere il fornello del latte della Val Camonica e versarvi il preparato appena ottenuto: quando il latte riprenderà il bollore, mescolate il tutto con una frusta fino alla consistenza giusta.
Spegnete il fuoco e spostate la crema in un recipiente abbastanza capiente, che coprirete con pellicola trasparente e lascerete riposare in frigo per un'oretta.
Non servirà altro che scegliere come utilizzarla per un dolce buono e sano!
 


Vedi anche
16/03/2018
16/05/2017
16/08/2012
16/08/2011
16/11/2012
16/01/2012